Smoothie mango-ciliegie

Smoothie mango ciliegie

Uscire all’alba a correre è una delle poche cose che apprezzo nell’estate. L’aria fresca che ti accarezza la pelle, il cinguettare più insistente dei passerotti e dei merli e il veloce volo delle rondini. Qualche gallo che in lontananza annuncia l’arrivo del sorgere del sole ed io che percorro la mia amata pista ciclabile lungo il fiume.

Il sentiero è basso ed è molto presto, il sole ancora non si vede. Corro senza musica, solo con il mio fiato che da il ritmo e il rumore dei miei passi sulla ghiaia. La natura si sveglia ed io con lei, non potrei mai rinunciare a questa sensazione e ad immergermi in questo panorama. Arriva la salita e il cielo si fa più chiaro ed io che rapita da mille pensieri corro verso il cielo terso e cristallino. La strada è lunga il passo spedito, mi infilo accanto ai campi di granoturco dove i  rumori sono più attutiti e l’orizzonte si confonde. E’ ora di tornare, i chilometri sono passati veloci, il caldo prende leggermente il sopravvento ed ora la vedo: ecco l’alba che attendevo, il sole si affaccia al limitare del sentiero, dapprima quasi timido ma dopo pochi minuti il suo calore è già acceso.

Arancione, rosso, giallo che si tuffano nel cielo già rischiarato. Vorrei poter vivere questi attimi in eterno, vorrei poter riprodurre queste tonalità…

Questo è il mio tentativo di legare e imprigionare quelle sensazioni quei brevi istanti in una ricetta. Ho sfruttato i colori della natura e ho immaginato e riportato alla mente le emozioni che provo alla vista dell’alba. Il risultato è uno smoothie fresco e colorato che Agata e Alice hanno divorato!

Questa che segue non so nemmeno se è possibile definirla “ricetta” da quanto è facile ed immediata. A volte ci scordiamo di ciò che è più semplice e sano per la merenda.

Le mie bimbe adorano i frullati ma in estate è bello bere qualcosa di fresco e quindi lo smoothie è l’ideale!

E so anche cosa state pensando: che differenza c’è tra frullato e smoothie??!!

Differenze tra smoothie e frullato e frappè.

Il frullato è fatto con frutta fresca con l’aggiunta di latte.

Lo smoothie è prevalentemente fatto con frutta congelata e l’aggiunta di ghiaccio, ha una consistenza molto più densa del frullato.

Il frappè è come lo smoothie: freddo ma questo grazie all’aggiunta, oltre alla frutta, del gelato.

 

smoothie mango ciliegia

mango ciliegia

INGREDIENTI

400 grammi di polpa di mango congelata (circa 2 mango MOLTO MATURI)

400 grammi di ciliegie snocciolate congelate

4/6 tazzine da caffè di acqua

smoothie senza lattosio mango ciliegia

Tagliate con un coltello la polpa del mango e frullatela con due/tre tazzine di acqua.

Mettete in un bicchiere.

Frullate anche le ciliegie con la restante acqua.

Aggiungete al bicchiere.

Sorseggiate ben freddo.

Come vi avevo accennato la ricetta è già terminata ed è veloce, rapida e vedrete che finirà altrettanto velocemente!!!! 🙂

6 pensieri su “Smoothie mango-ciliegie

  1. Pingback: Letture per il weekend – VITAINCASA

Fammi sapere che sei passato a trovarmi...lascia un commento e dì la tua!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: