Mousse vegana con fragole senza glutine

1524490079827.jpgI miei attacchi di emicrania si fanno sempre più intensi e forti e mi sono assentata dal blog per tanto tempo.

Mi è mancato questo mio spazio, i vostri commenti e il condividere con tutti i miei dolci.

Ultimamente ho voglia di dolci freschi e per chi mi segue su Facebook sa che ho fatto una mousse con le fragole.

A casa è andata a ruba e le bimbe ne vanno matte.

E’ relativamente semplice ma soprattutto senza latticini, senza glutine e vegana.

Come si fa a fare una mousse senza uova?

Ma semplice, con l’aquafaba!!!

So che molti di voi sapranno già cos’è ma lo spiego lo stesso per chi non sa di cosa io stia parlando.

L’acqua di cottura dei ceci,non salata e ben fredda monta esattamente come i bianchi d’uovo.

Non ha odore, non ha sapore, è perfetta.

Io che uso molto i ceci in cucina ne metto sempre via in freezer per quando ne ho la necessità.

Unica accortezza è che quando fate cuocere i ceci non dovete usare troppa acqua, altrimenti non monterà.

Ora che vi ho spiegato tutto vi lascio la ricetta 😉

1524488130975.jpg

INGREDIENTI

100 grammi di aquafaba freddissima

100 grammi di crema di cocco (per sapere come ricavarla guardate qui)

2 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di zucchero a velo (per me homemade)*

200 grammi di fragole

½ cucchiaino di agar agar*

QB buccia e succo di limone

*in caso di celiachia ingredienti che devono essere certificati senza glutine

1524490173892.jpg

Iniziate con  la salsa alle fragole: pulite e mondatele tagliandole a pezzi e ponete in un padellino con 2 cucchiai di zucchero, la buccia del limone, un poco del suo succo e l’agar agar.

Fate cuocere per circa 10 minuti e poi frullate per ridurre a purea. Lasciate raffreddare COMPLETAMENTE.

ORA PROCEDIAMO CON LA MOUSSE.

Montate la crema di cocco con le fruste e lasciate da parte (non monterà esattamente come la panna)

Ora montate l’aquafaba freddissima con due cucchiai di zucchero a velo. Ci vorranno circa 10 minuti.

Quando sarà soda e spumosa unirla alla crema di cocco molto lentamente per non smontare il tutto.

Ora componete il vostro dolce con uno strato di mousse e uno strato di marmellata di fragole.

Decorate a piacere.

E’ un dolce che deve riposare in frigorifero per diventare più sodo, quindi potrete gustarvelo il giorno dopo.

Ideale da servire a degli ospiti dopo un pranzo abbondante poiché è molto fresco e soffice.

In più non avrete problemi di nessun tipo visto che oltre ad essere vegano è senza glutine e ovviamente senza latticini né proteine del latte!!!

1524489680917

6 pensieri su “Mousse vegana con fragole senza glutine

  1. Eccezionale! Per l’emicrania ti capisco – dopo l’emicrania mi tocca rimettere il trigemino in letargo e per ora non sto avendo successo. Provo a servire una mousse come la tua? Sei bravissima e fai delle foto me-ra-vi-glio-se! Un abbraccio e a rileggerci presto

    "Mi piace"

  2. Questa acquafaba non la conoscevo! Che storia ragazzi!
    Emicrania? Una mia carissima amica soffre di questo problema è diceva che la cioccolata fa malissimo! Io ho i miei attacchi saltuari ma tuttavia mensili su per giù e a volte con differenza d’intensità! Devo far valutare al mio medico la risonanza ma credo che valuterò a presto un’agopuntura!
    Buona giornata e stai rilassata! 😉

    "Mi piace"

Fammi sapere che sei passato a trovarmi...lascia un commento e dì la tua!!!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: